INVESTIGATORE PRIVATO BOLOGNA

ABUSO PERMESSI 104

Investigatore privato Bologna: riepilogo giurisprudenziale sull’utilizzo, corretto ed improprio, dei permessi della Legge 104/1992

AGENZIA INVESTIGATIVA BOLOGNA

La legge 5 febbraio 1992 n. 104, più nota come legge 104/92, è il caposaldo normativo “per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”. La legge 104/92 si rivolge quindi a persone affette da disabilità, ma i riferimenti normativi sono orientati anche ai loro conviventi. La presente legge è posta a garanzia di tutte quelle situazioni familiari complesse nelle quali è presente una persona con disabilità, proprio per assicurare un adeguato sostegno. L’assistenza concreta prevista dalla legge riguarda soprattutto l’aiuto personale o familiare, così come l’aiuto di tipo psicologico e tecnico.

Investigatore privato Bologna: è legittimo il licenziamento per un dipendente che abusa del permesso della L.104/92

INVESTIGATORE PRIVATO BOLOGNA

Quando un dipendente, pubblico o privato, gode dell’agevolazione promossa dalla legge 104/92, accede ad una serie di agevolazioni rivolte all’assistenza del parente affetto da disabilità. Tra le agevolazioni di cui può usufruire, il lavoratore può scegliere la sede di lavoro più vicina e può essere escluso da trasferimenti ad altre sedi aziendali, senza il suo consenso. In prima battuta è il datore di lavoro ad anticipare il compenso al lavoratore durante le ore di assistenza al familiare in difficoltà, la retribuzione durante le ore o i gironi di permesso infatti è a carico dell’INPS.

Investigatore privato Bologna: quando rivolgersi ad un’agenzia investigativa Bologna?

AGENZIA INVESTIGATIVA BOLOGNA

Nella pratica, il soggetto che ha accesso alla legge 104/92 ha il diritto di allontanarsi dal luogo di lavoro per assistere il familiare per 2 ore giornaliere o 3 giorni al mese continuativi o frazionati e tre giorni al mese per coniuge, convivente, parenti affini entro il secondo grado della persona affetta da disabilità. È proprio in queste situazioni che può palesarsi un abuso della legge 104/92. Data la mancanza di controllo da parte del datore di lavoro all’uscita del dipendente, quest’ultimo potrebbe non andare ad assistere il parente affetto da disabilità durante le ore di permesso ma impiegare questo tempo per faccende personali.

Investigatore privato Bologna: i benefici nell’affidarsi ad un professionista

INVESTIGATORE PRIVATO BOLOGNA

L’azienda, vittima dei comportamenti sleali da parte del dipendente, subisce un grave danno economico cosicché quando sorgono dei dubbi sul dipendente che abusa dei permessi, il datore di lavoro può rivolgersi all’investigatore privato Bologna di Argo. La sorveglianza sul presunto dipendente scorretto è lecita nel momento in cui ci sia un fondato motivo di sospetto e tutte le evidenze video fotografiche raccolte durante l’indagine possono innescare un processo di licenziamento per giusta causa.

Come in tutte le tipologie di investigazione privata, anche in una indagine di presunto abuso della legge 104/92 l’investigatore privato Bologna di Argo, altamente specializzato in indagini aziendali, andrà incontro a tutte le esigenze del cliente/datore di lavoro plasmando un vero e proprio progetto investigativo che permetterà la sorveglianza del presunto dipendente infedele nei siti maggiormente visitati, oltre al domicilio della persona affetta da disabilità e al luogo di lavoro.

Investigatore privato Bologna: l’impatto sul bilancio aziendale

L’investigatore privato Bologna di Argo si impegna a rimanere in collegamento con il cliente durante tutta la durata delle indagini con aggiornamenti continui sui movimenti sospetti e non del presunto dipendente sleale. Al termine dell’indagine verrà quindi consegnato tutto il materiale raccolto sottoforma di report investigativo così da poter essere speso in sede giudiziaria, eventualmente anche con la diretta testimonianza degli operatori investigativi che hanno lavorato sul caso.

Quando un’azienda decide di investire sul lavoro dell’investigatore privato Bologna di Argo diventa consapevole che un eventuale licenziamento per giusta causa di un proprio dipendente scorretto può generare risparmio in termini finanziari così da poter dirottare le risorse economiche di quel dipendente in altri progetti.

Investigatore Privato Bologna